L’Osservatorio Astronomico di Campo Catino organizza due eventi di partecipazione alla 13ª Notte Europea dei Ricercatori – BEES (BE a citizEn Scientist), promossa da Frascati Scienza con il supporto della Comunità Europea, della Regione Lazio e dell’UAI nonché, localmente, con il patrocinio della Provincia di Frosinone, del Centro Ricerca e Formazione Galileo e del Comune di Guarcino.

Il primo sarà un incontro con gli studenti dell’Istituto Superiore Turriziani, venerdì 28 settembre nel corso del pomeriggio, con una relazione riguardante i metodi di ricerca sui pianeti extra-solari, seguita da osservazioni al telescopio sul terrazzo dell’edificio.

Sabato 29 ci sarà la “Open Night” dell’Osservatorio dedicata non solo alla visione di oggetti celesti ma anche agli strumenti e alle scoperte effettuate dalla Specola ernica (dal 1998 ben 35 asteroidi e 6 pianeti extra-solari), presentata dallo staff dei Ricercatori.

L’adesione a questo importante appuntamento è quanto mai opportuna se si considera che l’Osservatorio di Campo Catino è l’unico Ente di ricerca scientifica pura esistente in provincia di Frosinone anche se di tipo non professionale.

Il che rende ancor più doveroso divulgarne le iniziative, messe in cantiere dal 1987 ad oggi, grazie al sostegno sia della Regione Lazio che della Provincia di Frosinone e consistenti in oltre 400 eventi culturali e con la produzione di ben tre documentari.

Si parlerà quindi della rilevazione di asteroidi e pianeti extra-solari, a partire dalle tecniche utilizzate per individuarli, per poi ribadire il ruolo dell’Osservatorio nello studio dell’inquinamento luminoso e l’impegno per la sua riduzione sul territorio.

Su questi specifici argomenti verranno presentati brevi talks divulgativi, di facile comprensione ma di buon livello scientifico.

L’Osservatorio sarà aperto sabato 29 settembre, dalle ore 21 alle 24, previa prenotazione, entro le ore 13 di venerdì 28 settembre, via mail (science@campocatinobservatory.org) o a mezzo telefono (0775/833737).

Gli interessati sono pregati di non effettuare doppie prenotazioni mail + telefono o con cognomi diversi che potrebbero ingenerare errori sul numero dei partecipanti.

notte_ricercatori_2018

Condividi su

facebook-share twitter-share googleplus-share pinterest-share linkedin-share email-share